Che per i cristiani la mistica e la mastica siano parenti strettissmi non c'è dubbio. Il segno più grande, il segno dei segni, il sacramento dei sacramenti è cosa che si gioca ... a tavola.

E sì, la santa Messa iniziò con una cena, una cena rituale che faceva memoria della prima Pasqua storica...

...leggi tutto

 

 

Linee guida per l'uso degli ambienti e spazi parrocchiali

Form richiesta

Modulo di richiesta


La ‘mistica’, la ‘mastica’ e qualcos’altro…

Che per i cristiani la mistica e la mastica siano parenti strettissimi non c’è il benché minino dubbio. Il segno più grande, il segno dei segni, il sacramento dei sacramenti è cosa che si gioca… a tavola. E sì, la santa Messa iniziò con una cena, una cena che faceva memoria della prima Pasqua storica – la liberazione dei figli d’Israele – ma sempre di una cena, di una grande cena si è trattato.

Da buoni seguaci di “Un rabbì che amava i banchetti” e ci faceva “i mejo affari” - chissà quante conquiste tra un boccone e una bevuta… - anche noi di San Maurizio pensiamo di elevare a “metodo pastorale” questa nobile attività… Il sorriso a questo punto è d’obbligo: ma sarà mica un terun questo Rabbì? Probabilmente sì, ma sicuramente il suo “facente funzioni” lo è di certo!

E così ecco lo slogan in latino maccheronico: “per masticam ad misticam!” (Evidentemente mai mi faranno vescovo rischiando un simil motto…).

Dunque l’impegno che avevamo preso durante l’assemblea parrocchiale del giugno 2015 si concretizza grazie al mettersi in gioco di tanti: penso agli amici della locanda, all’oratorio e alla segreteria. Tutti sono invitati alla vita conviviale della comunità che intensificheremo. Ma si può anche chiedere di vivere in parrocchia per ricorrenze di famiglia, iniziative di gruppo da vivere in un’aula di catechismo oppure alla Locanda. Quando non ci sono attività parrocchiali vorremmo sempre più aprire il centro Card. Ferrari anche alle vostre iniziative. Siamo sempre in ricerca di collaboratori che ci permettano di ampliare l’offerta…

Tutti impegnati per accogliere e condividere un sogno. S.Maurizio: un quartiere, una parrocchia, una famiglia!

d. michele

Ultimo aggiornamento Domenica 05 Febbraio 2017 15:54